CORSI

LAVORO

17/06/2021

Imprenditrici digitali: il racconto della coordinatrice Jessica

Il 27 maggio è terminato il percorso per imprenditrici digitali a Treviso: ecco il racconto di Jessica!

Loghi POR2014-2020 Dopo il racconto del progetto Imprenditrici Digitali realizzato dalla sede di Feltre, oggi Jessica, la coordinatrice del corso, ci racconta l’esperienza di Treviso. Jessica: è stata per me una grande emozione partecipare all’evento finale di presentazione delle idee imprenditoriali di questo gruppo di donne, che ho imparato a conoscere in quasi 5 mesi di attività assieme. Anche se a distanza tramite FAD, non sono mancati momenti dal forte impatto emotivo, momenti di sconforto che sono stati poi seguiti da una nuova spinta nell’avvio della propria idea imprenditoriale. Oggi vi voglio raccontare dell’avventura di queste donne, sapendo che una di loro è stata votata per il “miglior progetto” da una commissione di esperti. Non vi voglio ancora dire chi, perché ve lo sveleremo prossimamente, quindi continuate a seguirci... Per fortuna non ero io a dover valutare perché adoro tutti i loro progetti e auguro a tutte di poterli vedere concretizzati così come li hanno sognati.
Il racconto di Jessica
Il 27 maggio si è concluso il percorso che ha visto 8 donne con idee imprenditoriali formarsi nell’ambito del digitale, con una formazione che ha spaziato dallo studio della brand identity, del web marketing e dei social media marketing alla creazione di un sito web con annesso e-commerce. Le allieve sono state poi seguite nella consulenza per l’avvio di impresa, sia in gruppo che individualmente. Le partecipanti hanno aderito a questa iniziativa, finanziata da Regione del Veneto e Fondo Sociale Europeo, dedicata al sostegno dell’imprenditoria femminile. Ovviamente all’inizio non tutte avevano un progetto chiaro e definito: un progetto imprenditoriale è oggetto di tantissime valutazioni prima di poter essere avviato. Non bisogna analizzare solo gli aspetti economici, quanto tempo e denaro investire nell’ attività, quanto guadagnare per coprire questi costi, quanto tempo ci vorrà per ammortizzare le spese, ma anche analizzare cosa fanno i competitor, cosa voglio comunicare tramite il mio brand etc. È stata una formazione intensa, 200 ore, 20 ore di consulenza di gruppo e 15 ore individuale durante le quali ogni allieva ha potuto affidarsi a dei consulenti in base alle proprie necessità. Strada facendo 2 allieve hanno ricevuto delle proposte di lavoro e hanno valutato di non proseguire al momento con i propri progetti di autoimprenditorialità. Qui di seguito, tramite le parole della docente Bonazzi Vanessa e delle allieve stesse, illustriamo i 6 progetti che il 27 maggio sono stati presentati alla commissione composta da Venturini Giorgio (consulente ed esperto di marketing digitale), Rainer Elisabeth (docente e Brand Communications Strategist) e Neroni Francesca (coordinatrice di Rete al Femminile di Treviso).  
ELENA ZOCCHI ILLUSTRAZIONI
Il progetto di Elena riguarda la promozione del suo lavoro come illustratrice. Decisa a trasformare la sua arte/passione nel lavoro della sua vita, in questi mesi si è impegnata nella progettazione della sua Brand Identity restituendola attraverso un sito che la rispecchia in tutto. Le sue illustrazioni dai toni accessi ma mai forti, dalle sfumature decise, dai tratti molto netti che la contraddistinguono, creano un’antinomia rispetto alla persona che lascia piacevolmente sorpresi. Il suo prodotto di punta è il ritratto su intervista, ma la sua idea è di lanciare la sua arte proponendo illustrazioni per la cartoleria, da vendere attraverso un e-commerce. Il suo sito è un portfolio con la possibilità di diventare, con il tempo e grazie alla struttura già implementata, un e-commerce. Il sito sarà online prossimamente. Seguite Elena Zocchi sui suoi social per non perdervi i suoi lavori e progetti futuri. Instagram: @elenazocchi_illustrazioni Facebook: https://www.facebook.com/elenazocchi.illustrazioni/  
Elena Zocchi illustrazioni | ENAC Veneto Illustrazione di Elena Zocchi
MARIA CRISTINA BERNARDI
Il suo progetto si lega a ciò che sta accadendo nel mondo digital e si allinea ai trend di crescita di un ambito particolare, quello dei podcast. Ha progettato un nuovo modo di turismo "lento", fatto di ascolto, di ritmi e di tempi personali. Si stacca dalla tradizionale "visita con guida" per passare alla “visita e scoperta” delle città. Accompagna il turista in modo nuovo, trasformandolo in un "viaggiatore". Il suo modo spigliato e gioviale l'ha riversato sul sito che ha una classica struttura e-commerce dai colori accesi. Il suo carattere meticoloso la porta a studiare tutto nei dettagli e sarà presto pronta a sbarcare on-line ... stay tuned. Il progetto di Maria Cristina è ancora riservato, ma presto troverete il suo lavoro online.  
Maria Cristina Bernardi | ENAC Veneto Maria Cristina Bernardi
 
THE BIG DUNG BAG DI MAGGIOLEN USCOTTI
Attiva nell'ambito teatrale come ingegnere luci e regista d’Opera, ha una forte passione per i cavalli. Cavalcandoli e vivendo il loro mondo si accorge che manca qualcosa, un elemento che potrebbe cambiare il modo di vivere con loro, in completa bellezza e libertà. Per gestire al meglio le situazioni, a volte scomode e poco igieniche in presenza di cavalli, crea un prototipo per realizzare una sacca raccogli sterco. Il suo progetto ha trovato un riscontro favorevole che la porterà ad usufruire di un percorso finanziato dalla Comunità Europea finalizzato alla comunicazione, promozione e vendita del suo prodotto. Il sito è, per ora, un mezzo attraverso il quale fare conoscere il suo progetto e in cui raccogliere le sue idee e i suoi successi. Il sito è ancora in bozza sui server di ENAC Veneto, ma presto verrà pubblicato e messo a disposizione di tutti gli appassionati e addetti ai lavori del settore equitazione.  
The Big Dung Bag di Maggiolen Uscotti | ENAC Veneto Maggiolen Uscotti
 
A SPASSO CON MONIQUE DI MONICA BRUN
La sua rinascita parte dalla moda sostenibile. La sua personale agenda 2023 per la salvaguardia del pianeta si basa sulla volontà di vendere ogni singolo pezzo delle scarpe artigianali prodotte dal Brand italiano “poesie veneziane”. A spasso con Monique è uno shop online che ha come scopo la vendita di campioni di scarpe o scarpe di fine serie. Questo progetto nasce con lo scopo di ridurre il magazzino e con l’obiettivo di aumentare la sensibilità del consumatore ad attuare un acquisto non fine a sé stesso, ma che inneschi un meccanismo virtuoso affinché le scarpe invendute rientrino in una politica di economia circolare dando l’opportunità di essere usate. ll suo brand vuole essere un punto di riferimento per chi vuole scarpe di qualità a prezzi accessibili, per chi non rinuncia allo stile e per chi abbraccia la sua stessa visione e filosofia. Progetto ambizioso che presenta con uno stile particolare: moda e food, ovvero la scarpa giusta per ogni situazione conviviale. Il sito è un e-commerce ben strutturato e dalla ricerca semplificata. Ogni prodotto ha la sua scheda ed è già preposto alla vendita. Puoi visitarlo qui: http://aspassoconmonique.com/  
MESSY QUEEN DI CARLOTTA MARIGO
Il progetto “Messy Queen” nasce come sinergia tra Carlotta e Mirko: spirito e materia del progetto. Il Concept, sensibile a ciò che la terribile pandemia ci ha tolto, racconta la vita attraverso la celebrazione delle passate generazioni. Carlotta basa gli interventi e le scelte di materiali su riciclo ed ecosostenibilità. Messy Queen è “Storie di Cose”. Elabora l’emozione legata ai ricordi di un oggetto attraverso parole che diventano racconti. Messy Queen è “disordine”. Disordine come Amore per la vita. Una vita fatta di colori, d’emozioni, di quel calore famigliare che ti avvolge come un abbraccio. Messy Queen è upcycling valoriale di oggetti in disuso, abbandonati, dimenticati. È questo il focus del suo progetto: dare una nuova vita alle cose, dargli una seconda opportunità. Restaura oggetti ispirandosi alla loro storia, raccontando il loro passato. Messy Queen ha un sito blog/portfolio dai colori tenui ispirati alla natura. In esso il MessyGloss è un glossario di facile e piacevole consultazione dove approfondire parole di uso comune citate nei racconti. I principali social saranno sfruttati per accompagnare la curiosità dei lettori attraverso foto ispirazionali con cenni ai racconti per creare il desiderio di approfondimento nel sito.  
Messy Queen di Carlotta Marigo | ENAC Veneto Carlotta Marigo
 
SC BEAUTY DI ERIKA PRAVATO
La sua anima imprenditoriale e capacità di analisi del mercato di riferimento, quello dei gadget per il settore beauty, l'hanno portata a focalizzare il suo prodotto e il suo servizio in modo molto specifico. Attraverso il suo sito e il concetto di "vendita senza magazzino" (drop shipping) si presenta come un vero e proprio sito che si aggancia anche come sotto menù del già esistente marchio Saltini Consulting per la sezione Beauty. Erika propone i suoi prodotti a catalogo ad aziende già clienti che trovano in un unico luogo, ben organizzato, solo ciò che riguarda questo tipo di prodotti. Sito molto curato, ben strutturato a cui è riuscita a dare un'impronta personale raffinata e ricercata. Potete visitare il sito realizzato da Erika a questo link: https://beauty.saltiniconsulting.com/  
SC Beauty di Erika Pravato | ENAC Veneto Erika Pravato
Ed ora che hai letto il nostro articolo, ti starai chiedendo chi è stata la vincitrice del contest, vero? Non ti preoccupare, lo sveleremo prossimamente; quindi Stay Tuned ;) Treviso, 17/06/2021